icona pon  iscrizioni online  logo fei-2

PRIX MURAT

La Letteratura Francese Contemporanea

al Tedone

A cura di Angelica Avella IV F

 

Falco2A partire dal 2001, ogni due anni il Grec (Groupe de Recherche l'Extrême Contemporain) istituisce il Premio Murat, con lo scopo di selezionare il miglior romanzo contemporaneo francese inedito che si ritiene adatto ai gusti di un pubblico italiano giovane. A questo scopo, i tre titoli finalisti vengono sottoposti alla lettura di studenti e docenti di lingua francese appartenenti alla facoltà di Lettere e Lingue Straniere e delle scuole superiori di Bari e provincia. Inoltre vengono organizzati dibattiti e letture delle opere, a cura dei membri del Grec. 

Per  tale occasione il nostro Liceo, in data 13 aprile 2013, ha ospitato la dottoressa Alessandra Falco con la mediazione della professoressa  Chiapperini Maria, dando la possibilità a noi studenti della classe 4^F di poter esaminare al meglio i romanzi finalisti in seguito alla loro lettura avvenuta nei mesi precedenti. Attraverso un piccolo viaggio tra le marionette  di “Je suis la marquise de Carabas”, un fanciullo alla ricerca della sua identità di “Un homme perdu” e  il mondo colorato e imprevedibile di un’infanzia vissuta in un milieu inusuale di “La petite Borde” gli alunni hanno sperimentato ancora una volta che lo studio e la passione per  la lingua  e la cultura francese non si fermano sui libri scolastici, ma per stimolare la conoscenza e la curiosità occorrono metodi didattici alternativi. Esempio è stato il sondaggio suggerito dalla dottoressa Falco che, dopo la lettura di alcuni estratti dei romanzi, ha proposto a noi  studenti di scrivere in una  sola parola la caratteristica principale che un libro deve avere affinché sia in grado di catturare la nostra attenzione e suscitare il nostro desiderio di “entrare” in un romanzo. Fra i titoli  scelti dal Grec, i ragazzi potranno votare,  nel mese di maggio,  il romanzo che meglio risponde a questi requisiti partecipando poi al successivo spoglio che decreterà il romanzo vincitore, premiato nel mese di ottobre  prossimo presso l’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”. Sarà questa per noi l’occasione per un’emozionante incontro con l’autrice stessa del libro  che incontreremo di persona. Nonostante la competizione all’interno del concorso, il reale valore di quest’iniziativa è il coinvolgimento di tutti gli studenti e la possibilità di avvicinarsi al mondo universitario e all’universo letterario contemporaneo, rendendo la lingua francese non solo strumento linguistico e fonte di arricchimento  ma altresì veicolo di esperienze di vita e  di un approccio nuovo ed interessante alla cultura straniera.

gruppo IVF2

 

 

DONARE PER AIUTARE

30 Aprile, seconda giornata per la donazione del sangue

IMG 3537ridotto

 

Il nostro Liceo è sempre più impegnato nella prevenzione. Numerosi sono stati infatti gli incontri organizzati dal Tedone per sensibilizzare studenti, ma anche docenti, alla cura di se stessi e degli altri.

Un primo evento, tenutosi nel nostro Auditorium il 20 Marzo e presieduto dall’ematologo, dott. Lorusso dell’AVIS Ruvo, ha colpito profondamente gli alunni del Liceo, che si sono dimostrati notevolmente interessati all’importanza di donare il sangue. Stimolati anche dalla visione di servizi informativi, oltre cento studenti hanno aderito alla campagna di donazione.

 La data prevista per l’evento era il 16 Aprile, ma il numero dei partecipanti è stato superiore alle aspettative. È stato così necessario stabilire una seconda data.

IMG 3540compresso

 Oggi 30 Aprile, di fronte ai cancelli del Liceo, sosta il camioncino colorato dell’Autoemoteca dell’AVIS. Un’intera équipe di volontari e professionisti è a completa disposizione degli alunni per effettuare le donazioni e dare consigli sulla prevenzione. Ci sarà una terza tappa il 16 maggio, prima della conclusione dell’anno scolastico, per consentire ad un altro gruppo di alunni di fare la doro donazione.

Donare il sangue è un gesto d’amore, come un fiore regalato alla donna che ami, come il sorriso innocente di un bambino.

Aiutare non costa nulla. Tendere una mano. Salvare una vita. Donare. Per gli altri. Per se stessi.

Silvia Garzia

Olimpiadi e competizioni scientifiche

Un resoconto ancora parziale dei risultati del "Tedone" alle gare a carattere matematico-logico-scientifico

Lo scorso 16 marzo si sono tenute presso il nostro liceo le semifinali nazionali dei “Campionati Internazionali di Giochi matematici” organizzati dall’Università Bocconi di Milano. Gioacchino Antonelli, Marco Fiore e Leuzzi Vitantonio sono stati selezionati per partecipare alla fase finale che si terrà a Milano il prossimo 11 maggio. L’organizzazione ha ammesso i tre alunni in quanto hanno ottenuto un buon risultato in relazione agli standard nazionali per le rispettive categorie.

 Il 28 febbraio si è svolto presso il “Tedone” la selezione per la XXIII olimpiade dei giochi logici, linguistici, matematici organizzata da Gioiamatheis. Hanno partecipato alla selezione 10 alunni dei quali 7 sono passati alla finale Nazionale che si terrà l’11 maggio presso il Politenico di Bari. Gli alunni che accedono alla fase successiva sono: Morelli Martina, Cannillo Gianluca, Fiore Marco, Grassi Francesco, Vino Giovanni, Cassano Antonella, Lobascio Fabio.

 Le fasi finali delle Olimpiadi Nazionali di Fisica si sono svolte a Senigallia dall’11 al 13 aprile. 98 sono gli alunni concorrenti, selezionati fra più di 50.000 studenti partecipanti alla gara di primo livello. Ha fatto parte del gruppo anche Gioacchino Antonelli, qualificatosi primo per il polo di Bari.

Liceo Scientifico Statale "Orazio Tedone", via A. Volta 13 - 70037 Ruvo di Puglia (Ba)
Centralino: 080.3601414 - Fax centrale: 080.3601415