• Chiudere il browser utilizzato e riaprirlo all'indirizzo https://alloggiatiweb.poliziadistato.it ed effettuare l'accesso all'area di lavoro. 109 T.U.L.P.S. La connessione risulterà quindi Attivata. 3. 11. D: ho cessato l’attività ricettiva per la quale ero anche abilitato al sistema telematico Alloggiati Web. Anche se il titolare/legale rappresentante della nuova società è sempre la stessa persona si deve presentare ex novo la domanda di autorizzazione all'invio telematico. Per informazioni, chiarimenti sul portale alloggiati web e su come risolvere il problemi di invio delle schedine polizia di stato alloggiati PS, occorre contattare la Questura competente oppure inviare una mail polizia di stato a infoalloggiati@poliziadistato.itÂ. 2. Devo iscrivermi al servizio Alloggiati Web, cosa devo fare? : VALIDO ESCLUSIVAMENTE PER LE STRUTTURE NELLA PROVINCIA DI ROMA. 18. Il portale Alloggiati web è l’unica piattaforma su cui ogni gestore di struttura ricettiva è obbligato a inserire tutte le generalità degli ospiti accolti entro 24 ore dal loro arrivo. 1. (R.D. In tali casi la  dichiarazione di “cessione” va fatta all’Autorità locale di P.S. 1. È quanto stabilisce l’articolo 109 del Testo unico delle Leggi di Pubblica sicurezza. 5. I riferimenti per il servizio Alloggiati Web della Questura di Sondrio sono i seguenti: 0342/532682 - 0342/532732. L’inoltro delle presenze tramite le cd. dal Comune competente. In sede di inserimento dei dati nel portale telematico "Alloggiati Web" il sistema permette comunque inserimenti semplificati proprio per i gruppi e le famiglie, evitando così di dover inserire gli estremi del documento di ogni ospite, ma solo per il capo gruppo/capo famiglia. La Questura di Vercelli, ricevuta la documentazione, procederà all’accreditamento della struttura sul portale “Alloggiati Web” ed invierà, via posta elettronica, le credenziali - username e password - per l’accesso al server, restando comunque a disposizione dei cittadini per ogni eventuale chiarimento in … Questo servizio è presente in tutte le città italiane a Trento come a Sassari. 8. Il portale della Polizia di Stato. No, per i dati necessari agli adempimenti di pubblica sicurezza imposti per legge dall' Art. Vi già capitata una situazione analoga? 4. : VALIDO ESCLUSIVAMENTE PER LE STRUTTURE NELLA PROVINCIA DI ROMA Si consiglia di verificare la copertura internet della propria zona con tutti i vari gestori di telefonia mobile o internet broadband, oppure di appoggiarsi alle proprie associazioni di categoria o studi di commercialisti. 2 del citato D.M. Oltre all'arrivo, va segnalata anche la partenza ? Buonasera, sto incontrando delle difficoltà per iscrivermi al portale alloggiati. ... (nome utente e password) al servizio “ALLOGGIATI WEB” verranno inviate all’indirizzo di posta elettronica indicato nell’istanza per 17. Questo certificato viene inviato solitamente per posta elettronica e va installato nel browser che si intende utilizzare per inviare le schedine. un'informativa sulla privacy ? in modo da potersi collegare al sistema “Alloggiati Web” in cui attualmente sono registrati 2.634 operatori del composito settore degli esercizi alberghieri e delle strutture ricettive. 19. In base alla tipologia degli altri ospiti quindi il capocamera sulla schedina alloggiati privati viene definito capofamiglia o capogruppo. Il servizio alloggiati web della Polizia di Stato https //alloggiatiweb.poliziadistato.it è un portale web gestito da polizia di stato alloggiati web cui dal 2006 ormai devono obbligatoriamente registrarsi le strutture ricettive per l’invio giornaliero delle schedine alloggiati hotel.Questo servizio è presente in tutte le città italiane a Trento come a Sassari. Posso ancora usare le vecchie schedine cartacee di notificazione da far firmare al cliente ? L'inoltro delle presenze tramite le cd. Devo conservarle ? Prima di richiedere il supporto si prega di verificare se i contenuti presenti nella sezione "FAQ" siano sufficienti a risolvere il caso da segnalare. commerciali/pubblicitarie, allora in tal caso sarà necessario chiedere edottenere esplicito assenso mediante sottoposizione di informativa ex art.13 Dlgs 196/2003. MyMaison, la nostra applicazione in cloud per la gestione del check-in dei tuoi ospiti, utilizza una libreria da noi realizzata per collegarsi al Portale Alloggiati ed effettuare alcune operazioni completamente in automatico:. ); poi inviare il tutto via fax al n.0577-201777 oppure via web mail polizia di stato.it (con gli allegati in formato “pdf”) all’indirizzo polamm.si@poliziadistato.it; una volta ricevuta la formale autorizzazione all’invio telematico, leggere attentamente la nota che la accompagna ed inviare la mail agli indirizziivi indicati dell’Ufficio Informatico della Questura che provvederà poi, sempre via mail, ad inviare i due codici necessari (user-id e password) per accedere al sito protetto nazionale della Polizia di Stato. Da quel momento in poi i dati degli arrivi andranno comunicati con tale sistema; 2. Non è richiesto quindi di stamparli. Ma ecco che ci imbattiamo in un altro problema. Non tutti i browser sono supportati, anzi solo due, Internet Explorer e Mozilla FireFox. No, l'onere di comunicazione è solo per l'arrivo. Scaricato il certificato si ritorna sulla pagina “Accesso al Servizio”, questa volta si fa clic su “Area di Lavoro”, e si inserisce “Nome utente” e “Password“. 15. Successivamente, con l'ausilio di personale competente, è stato riattivato il servizio al portale "Alloggiati Web" per la struttura. È da ieri, dopo un anno di accessi ok, che ho problemi tecnici ad accedere al suddetto portale. A questo punto collegandosi al sito https://alloggiatiweb.poliziadistato.it/PortaleAlloggiati/è possibile inviare le schedine alloggiati in due modi: Se il portale alloggiati web non funziona potrebbe esserci un problema legato al certificato che è mancante ed in questo caso bisogna importarlo in qualsiasi browser si voglia utilizzare per fare login al portale. D: sono abilitato da diversi anni al sistema telematico, fino a qualche giorno fa il sistema mi chiedeva i dati della residenza del cliente, adesso invece tali campi non sono più presenti ed invece viene chiesto il dato numerico della durata della permanenza. In quel caso va richiesta una nuova autorizzazione e nuove credenziali. Il vecchio proprietario dovrebbe comunicare alla questura la cessazione dell’attività in modo che questa disabiliti per sicurezza le vecchie credenziali di accesso al portale alloggiati. In caso di prolungamenti della permanenza, i dati devono essere reinseriti come per un nuovo arrivo, specificando nuovamente il numero di giorni addizionali dichiarati dal cliente. Cosa devo fare ?R: è semplice, oltre alle incombenze con il Comune di riferimento per dichiarare la cessazione della struttura ed eventualmente anche a quelli presso la Camera di Commercio, dovrà restituire alla Questura l’originale dell’autorizzazione per invio telematico a suo tempo ricevuta, dichiarando la data di cessazione dell’attività a suo nome. Si ricorda che il certificato digitale personale per l'invio telematico può essere installato su più computer contemporaneamente, quindi anche nella propria abitazione o quella di un familiare. L'autorizzazione della Questura per l'invio telematico va rinnovata annualmente ? 4. D: Posso ancora usare le vecchie schedine cartacee di notificazione da far firmare al cliente?R: no, l’inoltro delle presenza tramite le c.d.. schedine cartacee di notificazione è stato abrogato sin dal dicembre 2011, per effetto delle modifiche apportate all’art.109 c.3 TULPS dall’art.40 c.1. Se c'è ne sono più di uno, rimuovi quello più vecchio o ormai scaduto, oppure se manca del tutto, aggiungine uno nuovo dopo averlo scaricato dal Portale Alloggiati Web, tramite la procedura "Accesso -> Italiano -> … Un cliente straniero ha un documento che non conosco, non so né se è valido né dove posso leggere i dati anagrafici necessari, come posso fare ? Il portale è compatibile per Internet Explorer e Mozilla Firefox. • Si creerà a questo punto al centro dello schermo una nuova barra con il nuovo certificato mentre il vecchio sarà barrato in rosso. I campi della residenza sono stati eliminati dal 23/04/2013 per dare attuazione alle disposizioni contenute nel D.M. Pertanto lei dovrà richiedere ed ottenere una autorizzazione a suo nome e di conseguenza delle nuove credenziali informatiche. Di seguito sono state raccolte le F.A.Q. Da qualche anno il servizio alloggiatieweb polizia non è più cartaceo, quindi invece di portare le schedine alloggiati alla questura di appartenenza, gli albergatori si servono del sito polizia di stato portale alloggiati che richiede però per l’utilizzo la richiesta alla questura di un certificato che consenta solo all’albergatore di inserire i propri dati. 109 T.U.L.P.S. 12. Prima di tale epoca, sussisteva comunque l’obbligo, ma era adempiuto manualmente attraverso la compilazione delle schedine alloggiati … Nota bene che il certificato digitale non è permanente e va rinnovato ogni 2 anni. 9. Ho più strutture ricettive autorizzate con diverse D. 18. D.: Quanto tempo ho per comunicare le presenze dei clienti ?R. 19. Devo iscrivermi al servizio Alloggiati Web, cosa devo fare ? Attenzione, però. completa di eventuali ricevute informatiche di presentazione tramite p.e.c. No, è permanente e quindi non va rinnovata. Come richiedere le credenziali di accesso ad Alloggiati Web; Devo inserire il documento di tutti gli ospiti quando compilo i dati per generare la Scheda Polizia & Istat? Per inviare alla questura la schedina alloggiati bisogna cliccare sul pulsante invio da file e selezionare il file generato da Hotelpedia sul desktop. Si consiglia di salvare i dati su supporti multipli, così da evitare problematiche nel caso di danneggiamento di un supporto. 7 DL  286/1998 in caso di ospitalità a cittadini stranieri (non comunitari). Viene improvvisamente indicato un certificato scaduto anche se, in realtà, la scadenza è Novembre 2018. (domande frequenti), sulla base dei quesiti pervenuti, riguardanti le problematiche riscontrate nell'utilizzo del portale "alloggiati web", in uso alle strutture ricettive della provincia di Roma per la comunicazione delle presenze. 11 T. U. L. P. S., di possedere il permesso di soggiorno in Italia e dell’autorizzazione di esercizio rilasciata dal Comune. 10. Vanno quindi identificati tutti i componenti di eventuali gruppi o famiglie. D: Ho più strutture ricettive autorizzate con diverse d.i.a./s.c.i.a. 7. Nella pagina web dedicata alla Questura di Roma, fra i Servizi previsti, vi è la sezione "Modulo schede alloggiati" all’interno del quale sotto la dicitura “documenti” Ã¨ presente il “modulo alloggiati” da scaricare e compilare. Se il soggiorno è inferiore alle 24 ore le generalità vanno inviate all'arrivo stesso. Per le altre webmail poliziastato it potete consultare la pagina delle webmail per provincia di appartenenza del portale alloggiati. (entro 48 ore dalla cessione dell’immobile), ossia al Questore per gli immobili ubicati nel comune di Siena, al competente Dirigente del Commissariato di P.S. Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato con le ultime novità di Hotelpedia, ANTICRIMINE.QUEST.TO@PECPS.POLIZIADISTATO.IT, Il servizio alloggiati  web della Polizia di Stato, come richiedere le credenziali di accesso, Per installare il certificato per Mozilla FireFox segui queste istruzioni, Per scaricare il certificato per Internet Explorer segui queste istruzioni,  https://alloggiatiweb.poliziadistato.it/PortaleAlloggiati/, webmail per provincia di appartenenza del portale alloggiati, Bonus vacanze con un nuovo colore sul planner, Nuovo sistema di calcolo della tassa di soggiorno, Software per laboratorio di ricevimento alberghiero. D.: Qual è la normativa di riferimento per tali adempimenti ?R. N.B. In questo caso dovrà semplicemente inviare una mail al’’indirizzo alloggiatiweb.rm@pecps.poliziadistato.it.,., dichiarando la data di cessazione dell'attività a suo nome. Non riesco a collegarmi ad internet, ho il computer rotto, ci sono problemi tecnici nella linea telefonica, come faccio ad inviarvi le schedine alloggiati ? Vi riportiamo le webmail polizia di stato delle principali città italiane, webmail polizia di stato napoli QUESTURA.UPGAIP.NA@POLIZIADISTATO.IT, webmail polizia di stato milano ALLOGGIATIWEB.MI@PECPS.POLIZIADISTATO.IT, webmail polizia di stato roma ALLOGGIATIWEB.RM@PECPS.POLIZIADISTATO.IT, webmail polizia di stato torino ANTICRIMINE.QUEST.TO@PECPS.POLIZIADISTATO.IT, webmail polizia di stato firenze ALLOGGIATIWEB.FI@POLIZIADISTATO.IT, webmail polizia di stato bologna UPGSP.BO@POLIZIADISTATO.IT. per gli immobili ubicati rispettivamente nei comuni di Chiusi e Poggibonsi, in tutti gli altri casi al Sindaco del comune. Per la corretta procedura di importazione del certificato, accertarsi preliminarmente di disporre delle opportune credenziali di accesso e della password di installazione, successivamente seguire con attenzione le guide disponibii nella sezione Manuali del Portale. l'eventuale cessazione dell'attività, al fine di disabilitarne l'accesso al portale. Assistenza Gentile utente, per inviare ai gruppi di competenza richieste di assistenza, è necessario riempire il modulo predisposto di seguito, esponendo il problema in maniera chiara e dettagliata. Ricordati infine di accedere al portale "Alloggiati Web" della Polizia di Stato tramite il tuo certificato, per caricare il file generato dal nostro sistema, altrimenti l'adempimento richiesto non sarà completato correttamente. Per richiedere l’iscrizione al servizio alloggiati web polizia di stato è necessario essere in possesso dei requisiti previsti dall’art. Alloggiati Web, come funziona? • Cliccare sul pulsante "AVANTI" senza spuntare alcuna casella delle successive schermate fino ad arrivare a "FINE". Errore sul Certificato - Portale Alloggiati Web. I privati possono scrivere alla webmail poliziadistato.it che cambia a seconda della regione e provincia di appartenenza ad esempio per recupero password. Servizio Alloggiati: come funziona. Altrimenti potete contattare il posto di PS competente per territorio, vicino al vostro Comune. 109 T.U.L.P.S. modif.) 07/01/2013. Mappa Scrivici Licenza creative commons. Come si inseriscono i dati degli ospiti stranieri ? No, per motivi di sicurezza il certificato viene rinnovato ogni 2 anni. 11. del 7.01.2013). 109 T.U.L.P.S. 1. D: anche il certificato digitale è permanente ?R: no, per motivi di sicurezza il certificato va rinnovato ogni 2 (due) anni. Chiudere il browser e riaprirlo linkandosi all’indirizzo sopraindicato del portale ed effettuare l’accesso all’area di lavoro come sempre fatto. Non è previsto alcun obbligo analogo per le partenze. Cosa occorre fare? Se il certificato è scaduto, bisogna scaricare il nuovo certificato facendo attenzione a rimuovere prima il vecchio. Se il messaggio è  certificato alloggiati non valido occorre contattare la questura per verificare il problema e l’effettivo corso di validità del certificato. Sì, l'Art. Alloggiati web è il portale dove gli alberghi registrano le presenze. 109 T.U.L.P.S., in quanto tali, non è necessario che il cliente firmi alcun atto di assenso. © 2019 Polizia di Stato | Centro Elettronico Nazionale2019 Polizia di Stato | Centro Elettronico Nazionale In caso di gruppi o famiglie, ho l'obbligo di chiedere il documento a tutte le persone o solo al capo gruppo/capo famiglia ? Cliccare sempre su “AVANTI” fino ad arrivare alla richiesta della password di installazione certificato che potete recuperare dal file “pdf” inviato in fase di primo accesso al servizio alloggiati. Lo completa con i dati richiesti e lo invia entro 24 ore o all’arrivo stesso al numero di fax dedicato ivi indicato, ossia 0577-201553 (non ad altri numeri). Solo nel caso di quesiti particolari e specifici, non affrontati sul portale, inviare una richiesta all'indirizzo di posta elettronica certificata alloggiatiweb.rm@pecps.poliziadistato.it , nella quale l'utente dovrà inserire il proprio identificativo, tutti i dati di contatto e della struttura ricettiva. Per qualsiasi informazione di natura tecnica fare riferimento alla esaustiva manualistica e documentazione presente nel portale Alloggiati Web nella sezione “Supporto Tecnico” “area “Manuali”, cliccando all'indirizzo https://alloggiatiweb.poliziadistato.it . D: il mio certificato digitale sta per scadere, cosa devo fare per rinnovarlo?R: Il certificato digitale, che come detto dura due (2) anni, può essere rinnovato a partire da 10 (dieci) giorni dalla data di scadenza accedendo al portale https://alloggiatiweb.poliziadistato.it, “AREA DI LAVORO”, “SCARICA CERTIFICATO DIGITALE”, inserire nome utente e password, e quindi cliccare in basso a sinistra della schermata “ABILITA EMISSIONE”; a questo punto cliccare su “NUOVO CERTIFICATO” al centro della schermata, e quindi cliccare su “DOWNLOAD” in basso a destra della maschera; alla richiesta su cosa fare del file che si va a scaricare cliccare su “APRI” e quindisi accede alla importazione guidata del certificato digitale. 17. I files contenenti le ricevute devono essere conservati dall'utente per 5 anni. Per poter legittimamente acquisire i dati del cliente all'arrivo, devo fargli firmare qualcosa, per es. Dopo la trasmissione, la Polizia invia una ricevuta di trasmissione che attesta il buon esito e queste ricevute vanno conservate dalla struttura ricettiva. del Comune. Questi passaggi sono ben spiegati al punto 3 “invio on-line” del manuale consultabile direttamente all’indirizzo: Attenzione, ciò però non significa che a monte le generalità non siano state debitamente verificate dal gestore mediante l'esibizione di un valido documento per ciascun cliente. 10. nonché il D.M. Quanto al dato della permanenza, espresso in numero di giorni, va inserito quello dichiarato dal cliente all'atto dell'arrivo o alla prenotazione. 773/1931 e succ. (entro 48 ore dalla cessione dell'immobile), competente per zona. ammin.quest.so@pecps.poliziadistato.it D: Sono una struttura ricettiva regolarmente autorizzata dal Comune ma non sono ancora abilitato all’invio telematico. D: Sono titolare di una struttura ricettiva ubicata nella provincia di Siena ma non sono ancora abilitato al portalealloggiati “Alloggiati Web” per l’inoltro telematico delle presenze dei clienti che ospito. 40 c. 1 del D.L. Quando riceverà clienti per le varie strutture dovrà di conseguenza inserirne le generalità utilizzando le credenziali informatiche che fanno riferimento alla singola struttura ove li alloggerà. Cosa fare se il Portale Alloggiati Web non funziona. Cosa devo fare per essere in regola? Ho più strutture ricettive autorizzate con diverse D.I.A./S.C.I.A. In Hotelpedia abbiamo previsto una apposita funzione nel menù movimentazione per estrapolare tutti gli alloggiati e i loro ospiti che hanno soggiornato in un anno solare considerando le notti. Di seguito sono state raccolte le F.A.Q. In tal modo verranno disabilitate le credenziali informatiche associate a Lei e nessun altro, da quel momento, potrà più inserire dati con quei codici. Vanno quindi identificati tutti i componenti di eventuali gruppi o famiglie. 6. (domande frequenti), sulla base dei quesiti pervenuti, riguardanti le problematiche riscontrate nell'utilizzo del portale "alloggiati web", in uso alle strutture ricettive della provincia di Roma per la comunicazione delle presenze. D: per poter legittimamente acquisire i dati del cliente all’arrivo, devo fargli firmare qualcosa, per es. Ogni anno intorno alla metà di ottobre, la questura richiede alla struttura ricettiva un rendiconto annuale per notte di tutti gli ospiti inviati al servizio alloggiati web relativi all’anno precedente. A questo punto, inserisci le tue credenziali di accesso al Portale Alloggiati, Salva(2) ed esegui il Test di Connessione (3) per verificare che non ci siano errori. Devo inserire il documento di tutti gli ospiti quando compilo i dati per generare la Scheda Polizia & Istat? 30/2003 per gli agriturismi), non deve adempiere a tali obblighi; nei casi previsti, dovrà invece provvedere a quelli della c.d. 6. Su questa pagina trovate la modulistica che ricomprende tutte le attività soggette all’obbligo dell’art. Ciò ovviamente vale se non intervengono variazioni nella titolarità della autorizzazione comunale (licenza/d.i.a./s.c.i.a) per l’esercizio della struttura ricettiva. Per chi usa iOS, quindi, è possibile utilizzare unicamente Mozilla FireFox. Qualcun altro ha avuto questo problema? Inoltre, collegandosi al'indirizzo https://alloggiatiweb.poliziadistato.it, è possibile accedere al portale Alloggiati Web. Dati per generare Scheda Polizia & Istat - Come faccio a creare il file PS? Cos’è e come funziona il Portale Alloggiati Web? Le presenze vanno segnalate con il sistema telematico “Alloggiati web” o, temporaneamente, nei casi di impedimento tecnico, con il fax al numero dedicato 0577-201553 utilizzando il modello che può scaricare all’indirizzo , da personalizzare con i dati della sua struttura, la data di arrivo e le generalità dei clienti. 7 D. L.vo 286/1998 in caso di ospitalità ai cittadini stranieri (non comunitari). Secondo le normative vigenti, i dati degli ospiti presenti nella struttura ricettiva vanno inviati alla Polizia di Stato entro 24 ore dall’arrivo. un’informativa della privacy?R: no, per i dati necessari agli adempimenti di pubblica sicurezza importi per legge dall’art.109 TULPS, in quanto tali, non è necessario che il cliente firmi alcun atto di assenso; diversamente, qualora quei dati o parte di essi vengano richiesti ed utilizzati per altre finalità, per es. I campi da compilare per il capogruppo capofamiglia o per l’ospite singolo sono la data di arrivo che non puo’ essere antecedente a ieri, il tipo alloggiato di cui abbiamo appena parlato (capofamiglia,capogruppo, ospite singolo), cognome,nome,sesso,cittadinanza, luogo di nascita, luogo di residenza, indirizzo, tipo numero e luogo rilascio del documento di riconoscimento presentato alla reception.