Nelle prove del sabato per il solito Sebastian Vettel è la pole numero 26, la 34ª per la RBR, quattordicesima su quattordici gare della stagione.[116]. Nel quarto giro di cambi gomma è penalizzato Massa da un problema alla posteriore sinistra. Alonso passa Schumacher. Nelle qualifiche Sebastian Vettel, al primo tentativo, fa segnare il tempo che gli varrà la quarta pole position di fila, la 18ª della carriera, la 23ª per la Red Bull. I piloti riceveranno tre set (due della mescola prime e una delle option) per le prime due sessioni di prove libere, e dovranno restituire uno dei tre set. È annunciato che prenderà parte a tali prove libere anche nel Gran Premio di Abu Dhabi, al posto di Sébastien Buemi e nel Gran Premio del Brasile. Due giri dopo Vettel va in testacoda, dopo che la vettura è transitata su una zona di erba sintetica bagnata. Vettel batte anche il record del numero di giri in testa in una stagione, che apparteneva a Nigel Mansell, dal 1992. Parte male Jenson Button che scende in decima posizione. Alonso passa al terzo cambio degli pneumatici al trentesimo giro, seguito da Mark Webber. 2008: Pages. Dal Gran Premio di Gran Bretagna, Daniel Ricciardo abbandona il ruolo di terzo pilota della Toro Rosso e diventa pilota titolare alla HRT al posto dell'indiano Narain Karthikeyan. 1098S run up to 10000km Engine overhaul, DUCATI mode line up in Japan 2008-2009 Monster S4RS Testastretta / Monster S4R Testastretta Monster S2R1000 / Monster400 / 1098S / 1098 Hypermotard1100S / Multistrada / GT1000 / Sport1000S Monster696, Custom Paradise 1098AC / CHR Monster / 1098S / S2R1000 / S4RS / S4R Hypermotard / 851 SP3, DUCATI x Alfa Romeo DUCATI x TUMI DUCATI x PUMA DUCATI x Arai DUCATI x Sandisk, Classic World -in favor of the bevel twin- 900 Mike Hailwood Replica 900 Super Sport 750GT custom F750 Imola reprica 750 cafe racer. [12] Nei mesi seguenti si sono alternati alla guida della vettura anche Romain Grosjean e Pedro de la Rosa. Il tedesco ora guida il mondiale con 41 punti di vantaggio su Hamilton. Tutti i piloti di testa montano gomme medie, tranne Mark Webber che opta ancora per le soft. Negli ultimi giri Webber cerca di passare Vettel, ma inutilmente; anche Massa cerca di passare Hamilton, i due si toccano nell'ultimo giro, e l'inglese prevale sul brasiliano sul traguardo per 24 millesimi. 5.6k members in the KimiRaikkonen community. [22] Accanto al malese vengono confermati Ho-Pin Tung e Jan Charouz e vengono assunti nello stesso ruolo anche Bruno Senna, impegnato nel 2010 con l'HRT, e Romain Grosjean, vincitore dell'Auto GP 2010, con all'attivo già 7 gran premi in Formula 1, nel 2009, sempre con la Renault. Al 36º giro Button passa sia Webber che Alonso, ponendosi al terzo posto. [9784777005383a], DUCATI HISTORY BOOK Al primo giro Schumacher dopo una buona partenza che gli vale il recupero di diverse posizioni viene tamponato da Alguersuari alla curva 3. Anche nel 2010 i tempi migliori erano stati fatti segnare da un pilota al volante della Red Bull. Negli ultimi giri Jenson Button riesce a mantenere il vantaggio su Fernando Alonso, a sua volta tallonato da Sebastian Vettel. Negli ultimi giri Vettel viene avvicinato da Hamilton che lo sorpassa al giro 51, mentre Rosberg e Webber passano Massa. [41] Nel Gran Premio di Germania l'indiano Karun Chandhok sostituisce Jarno Trulli alla Lotus. L'inglese della McLaren prosegue nella sua avanzata scalando al quinto posto, dopo un sorpasso su Jenson Button, che aveva passato alla partenza Felipe Massa, prima di essere ripassato dal brasiliano. All'uscita dai box i due sfiorano il contatto, col britannico che risupera Massa. Per l'inglese è la vittoria numero dodici, mentre Vettel conquista matematicamente il suo secondo titolo piloti consecutivo, diventando il più giovane bi-campione del mondo nella storia del Campionato mondiale di Formula 1. Sebastian Vettel vince per la ventesima volta nel mondiale, Hamilton è secondo, Webber terzo; con questo risultato la Red Bull conquista per il secondo anno consecutivo il titolo costruttori. Tuttavia Button è costretto a subire un drive-through perché il sorpasso su Massa era avvenuto sfruttando una via di fuga risultando così irregolare. Nelle ultime tornate i tre si trovano molto vicini, con il pilota della Red Bull che fatica a contenere i rivali, che montano pneumatici molto più freschi. Al giro seguente Lewis Hamilton attacca Felipe Massa all'ultima chicane: i due si toccano e la Ferrari perde un pezzo di alettone. Ducati F1 750 Racer 1988 by Loudbike; Vintage Brochures: Api 1971; Yamaha SR 500 1978 by Lossa Engineering; Photo #200 - Campione del mondo; Triumph Scrambler 900 by Triumph Grenoble; Kawasaki Z 1100 GP No.004 by Bull Dock; Motorcycle Art - Methane Studios; Kawasaki Z400 Project #003 by Motoscoolture; Moto Guzzi Bellagio "El Jarama" by Classic Co. In testa va così Vettel davanti a Massa e Alonso. Dietro ci sono i due ferraristi e Lewis Hamilton. Dietro all'australiano, terzo, c'è Fernando Alonso. Webber mantiene il comando, davanti a Vettel, Alonso, Button, Massa (che non ha ancora cambiato) e Hamilton. L'inglese però risponde ancora, ripassando il pilota della Red Bull sul rettifilo seguente. I due vanno anche contemporaneamente ai box, ma l'australiano non trova lo spazio per passare l'inglese. L'altro è lo scozzese Paul di Resta, campione in carica del DTM, che nel 2010 aveva provato al venerdì in diverse occasioni alla Force India. Nel campionato mondiale di F1 la Pirelli ha già disputato 200 gare con 43 vittorie (l'ultima con Nelson Piquet su Benetton nel Gran Premio del Canada 1991), 46 pole position e 50 giri veloci. Sebastian Vettel prende subito il comando della gara, mentre il suo compagno di scuderia, Mark Webber, è passato da Jenson Button e Fernando Alonso. La richiesta dell'HRT di prendere parte alla gara, pur non avendo superato le qualificazioni, viene respinta dalla Federazione. Scatta invece bene Nico Rosberg che si pone subito alle spalle di Vettel e riesce a passarlo sul rettilineo del Kemmel e a portarsi in testa alla gara. Il tedesco è di nuovo, però, in testa alla gara, davanti alle due McLaren, Alonso e Webber. Ora guida Vettel davanti a Hamilton, Alonso, Webber e Button. Cinque giri dopo anche Hamilton deve cambiare le coperture, che, pur essendo dure, hanno un rapido decadimento. Posted @withrepost • @gqitalia Il campione del mondo @lewishamilton vincitore non solo in F1: ieri sera @gq_germany lo ha premiato tra i #MenOfTheYear ai #GQAwards a Berlino! Nel gennaio 2011 Pedro de la Rosa ha svolto anche dei test in notturna e su pista bagnata artificialmente, sempre sul Circuito di Yas Marina. Webber prosegue ma esce di pista alla parabolica. [65], Lo svolgimento del gran premio è messa in dubbio sia da proteste degli agricoltori,[66] che da problemi relativi alla tassazione delle scuderie[67][68] e alla concessione dei visti. Da segnalare viste le tante discussioni sulla durata dei nuovi pneumatici Pirelli che la maggior parte dei piloti nel GP ha cambiato le gomme per due volte tranne alcuni (fra cui le Ferrari) che hanno effettuato tre soste. Dopo il terzo cambio gomme tutti i piloti hanno ormai montato gomme medie. Alla partenza va subito in testa Sebastian Vettel, seguito da Nick Heidfeld che è autore di un ottimo avvio, partendo dal sesto posto. Tra il decimo e il dodicesimo giro vanno al pit stop tutti i migliori. La Virgin avrà accesso al banco prova della McLaren, al simulatore e alla sua galleria del vento; i tecnici della McLaren saranno inseriti nella struttura tecnica della Virgin. [14] La Renault, oltre che alla Red Bull, fornirà nel 2011 i propulsori e il KERS anche alla Lotus. Solo Pérez ha concluso il GP con una sola sosta. Al 15º giro va al cambio gomme anche Button che il giro seguente passa Michael Schumacher ed è quinto. [58] Dal 2011 il nome del costruttore russo si aggiunge a quello della Virgin nella denominazione ufficiale della scuderia. [75], Viene deciso di vietare il lavoro nelle ore notturne per i meccanici durante i gran premi, stabilendo il riposo obbligatorio tra mezzanotte e le sei del mattino il venerdì e dall'una alle sette del sabato mattina. Al momento della ripartenza Vettel conduce davanti a Hamilton, Webber, Button, Rosberg, Massa e Alonso. Anche il secondo cambio degli pneumatici non muta le posizioni. [56] Nel gennaio 2011 viene reso noto che la Lotus Cars è solo sponsor della scuderia e non ha acquistato azioni della scuderia, che sono ora, interamente, di proprietà della Genii Capital. [128][129], Nelle prove ufficiali del sabato per Sebastian Vettel è la quindicesima pole stagionale, nuovo record di partenze al palo stagionali per un pilota.[131][132]. Nel Gran Premio del Brasile, il ceco Jan Charouz ha fatto il suo esordio assoluto in un fine settimana del Campionato mondiale di Formula 1, prendendo il posto di Vitantonio Liuzzi alla HRT. Vitantonio Liuzzi, su HRT-Cosworth, autore di una partenza anticipata, è penalizzato da un drive-through. La gara viene vinta da Sebastian Vettel, al diciassettesimo sigillo in carriera nel mondiale di F1. Lo spagnolo è costretto a cambiare il musetto e rientra in pista settimo. [9784870997028a], DUCATI2 Clubman Memories02 In qualifica Mark Webber conquista la nona pole della carriera, la 30ª per la Red Bull, undicesima consecutiva, davanti a Hamilton, Vettel e Alonso.[108]. Due giri dopo vanno al cambio gomme i tre di testa, che mantengono la posizione. [79], I vari tipi di pneumatico saranno distinti da un diverso colore della scritta Pirelli PZero: l'arancio indicherà le gomme da bagnato, l'azzurro le intermedie, il rosso le supersoft, il giallo le soft, il bianco le medium e l'argento le hard. [26] Alla McLaren torna, nel ruolo di collaudatore, lo spagnolo Pedro de la Rosa dopo una stagione passata tra la Sauber e i test con le nuove coperture della Pirelli. All'uscita dai box è in testa, ma viene subito passato da Hamilton. Il circuito, lungo 5,137 km, caratterizzato da molti saliscendi, e considerato molto veloce e tecnico. Sebastian Vettel vince per la 18ª volta nel mondiale, vittoria numero 23 per la Red Bull; dietro c'è Jenson Button e Fernando Alonso, che conquista il 70° podio nel mondiale. Nei primi giri Vettel riesce a ottenere un certo margine su Hamilton, mentre dietro Massa si crea un piccolo trenino formato da Alonso, Button e Rosberg. Al giro 29 c'è il cambio gomme per Alonso, che monta gomme medie. Kimi-Matias Räikkönen is a Finnish Formula One driver and the reigning Ferrari World Champion. Nelle qualifiche Sebastian Vettel conquista la pole position. Alonso è sempre in testa, seguito da vicino sia da Sebastian Vettel che da Lewis Hamilton. [89], Il limite di velocità che le vetture devono tenere, una volta entrata in pista la safety car, dovrà essere mantenuto per due giri e non più per uno, al fine di garantire ai commissari un maggior tempo per compattare il gruppo. E' una bella cosa avere un altro Schumacher campione del mondo, ora in Formula 2, e speriamo un giorno anche in F1. Dietro a Vergne c'era ancora Bianchi, mentre terzo è il pilota della Virgin Robert Wickens che in questo test ha provato una Renault. [80] Dal Gran Premio della Malesia, per meglio individuare le coperture di tipo più morbido, tra quelle fornite, la Pirelli le marca con una fascia color oro.[81]. È il primo francese che torna su una monoposto di … La pioggia però cessa e Alonso passa Hamilton. [38] Dal Gran Premio del Canada il suo posto è preso dal canadese Robert Wickens.[39]. 4:Good 1:NEW 2:Mint 3:Excellent 4:Good 5:Little Damage 6:BAD. Lo spagnolo deve difendersi da un arrembante Hamilton, che ha cambiato le gomme al giro 24. Ferrari - All the official contents of the Maranello based carmaker: all the cars in the range and the great historic cars, the official Ferrari dealers, the online store and the sports activities of a brand that has distinguished Italian excellence around the world since 1947 La vettura dell'inglese sbanda e esce di pista. Alonso monta gomme soft. [43], Nel Gran Premio di Corea il francese Jean-Éric Vergne, giunto secondo nella World Series by Renault 2011, prenderà il posto di Jaime Alguersuari alla Toro Rosso nelle prime prove libere del venerdì. Qualora il pilota non utilizzi entrambi i tipi di gomme in gara, verrà squalificato. Nelle prove ufficiali Sebastian Vettel ottiene la pole numero 25, per la Red Bull quella numero 33, la tredicesima sulle tredici gare del mondiale finora disputate.[114]. Con questa sosta però è costretto a cedere la terza posizione a Jenson Button. Al 36º giro Vettel è richiamato ai box, non riuscendo a passare Hamilton in pista. d'Ambrosio è il primo pilota del suo Paese a partecipare al mondiale di F1 dopo Bertrand Gachot nel Gran Premio d'Australia 1995. Da questa stagione e per tre anni, l'italiana Pirelli è la fornitrice unica degli pneumatici sostituendo i giapponesi della Bridgestone. La gara, resa estremamente ricca di colpi di scena dall'incertezza meteorologica e sospesa per due ore per via dell'eccessiva intensità della pioggia, viene vinta da Button, che all'ultimo giro approfitta di un errore di Vettel per sopravanzarlo e tagliare il traguardo in prima posizione. Guarda a tutto schermo. Al 24º giro è il turno di Hamilton di andare al cambio gomme. [11] La casa italiana ritorna nella massima serie dopo vent'anni (ultimo gran premio quello d'Australia 1991 in cui forniva coperture per Tyrrell, Brabham, Benetton e Dallara-Scuderia Italia. [136], Il giorno seguente al mattino Vergne fa segnare 1'40"188, precedendo ancora una volta Bianchi. [62], Poco prima del Gran Premio di Corea il proprietario della Force India, l'indiano Vijay Mallya, annuncia di aver ceduto metà delle sue quote della scuderia al gruppo Sahara India Pariwar. Official site of British Formula 1 Racing Car Driver Lewis Hamilton. Leggi su Sky Sport l'articolo Formula 1, Hamilton campione del mondo: la festa dopo il GP di Turchia. Timo Glock della Virgin-Cosworth non parte per un problema al cambio. Tra il giro 31 e 34 Vettel e i due ferraristi vanno al pit stop. "Love my family and friends. Lo spagnolo mantiene la posizione fino al secondo pit stop. Nei primi giri il pilota australiano della RBR tenta di recuperare la posizione su Button, ma senza successo. Hamilton intanto attacca Massa ma va lungo. Al giro 13 Rosberg è il primo dei piloti di testa a cambiare gomme: monta ancora morbide. [42] Dal Gran Premio del Belgio, e fino al termine della stagione, il brasiliano Bruno Senna, sostituisce, alla Renault, il tedesco Nick Heidfeld. ModellismoRC.net ha come scopo la promozione del automodellismo RC attraverso l'informazione ad esso dedicata. La Ferrari ha ufficializzato l’ingaggio di Callum Ilott come tester nel Mondiale 2021 di Formula 1. Vince Sebastian Vettel, alla diciannovesima vittoria nel mondiale. Lo spagnolo, poi, non può resistere a Vettel che lo supera. Badge - Ferrari - Ferrari Squadra campione del mondo F1 - alluminio not for sale - 2001 Beskrivelse Badge - Ferrari - Ferrari Squadra campione del mondo F1 - alluminio not for sale - 2001 1 artikler - Som ny - 19×29×1.5 cm Picture with print on aluminium plate, … [104] Rappresenta un record anche l'entrata della Safety Car per ben sei volte. Al giro 22 è il turno di Felipe Massa nel passare Mark Webber e installarsi al sesto posto. Al 35º giro Jenson Button passa Fernando Alonso alla Curva Grande. Nei primi giri l'inglese passa diversi piloti, conquistando il quinto posto. [54] La Lotus Cars ha iniziato un'azione legale nei confronti della Lotus Racing, affermando che Tony Fernandes non avrebbe il diritto a utilizzare il nome Lotus, essendo venuta meno la concessione del marchio e non essendo valida la concessione fatta da Hunt. Button prova l'attacco decisivo alla fine del rettifilo più lungo del secondo settore, passando così Massa che si fa da parte successivamente quando sopraggiunge Alonso più veloce di lui. Il disegno è leggermente diverso, con un profilo più squadrato, in modo da ricercare un consumo più uniforme, mentre la modifica delle mescole è implementata per ridurre il rischio di blistering.[134]. Successivamente vanno al cambio gomme Fernando Alonso, Mark Webber e Felipe Massa, seguiti da Hamilton e da Vettel. Da questo campionato gli pneumatici sono assegnati per sorteggio. Parte bene dalla pole Sebastian Vettel che prende la testa della gara, dietro si trovano le due McLaren di Lewis Hamilton e Jenson Button. Al giro 21 Hamilton inizia la serie dei secondi cambi gomma. Al 52º giro Hamilton va nuovamente ai box: Nick Heidfeld si trova così terzo. US$40.00(tax incl. Alonso compie il suo cambio gomme quattro giri dopo, e rientra in pista davanti al tedesco. Anche lo stint di Alonso è buono ma lo spagnolo si ritrova all'esterno della curva e scivola in nona posizione. Lewis Hamilton è il Campione del Mondo 2020 di F1. Poco dopo anche Button segue la stessa strategia. Il campionato mondiale di Formula 1 2011 organizzato dalla FIA è stato, nella storia della categoria, la 62ª stagione ad assegnare il Campionato Piloti e la 54ª ad assegnare il Campionato Costruttori. Al giro 16 vanno al cambio gomme Mark Webber, Alonso e Hamilton; nei giri seguenti sarà il turno anche degli altri piloti di testa. Nell'ultima fase di qualifica Pérez ha un violento incidente all'uscita del Tunnel: il pilota della Sauber non riporta danni fisici importanti, ma non prende parte alla gara. Il compattamento del gruppo favorisce Lewis Hamilton che in pochi giri passa dal nono al quinto posto, con sorpassi su Adrian Sutil, Nico Rosberg e Paul di Resta. ), Weight: Al giro 39 vanno ai box sia Alonso che Button. Alla partenza scatta bene Fernando Alonso che passa i due della Red Bull e si pone in testa alla gara, davanti a Vettel e Webber. [19] La scuderia ingaggia quale tester, nel frattempo, Nick Heidfeld, che nel 2010 aveva svolto i primi test per la Pirelli ed era stato poi chiamato dalla Sauber al posto di Pedro de la Rosa per gli ultimi cinque gran premi stagionali. Accedi. Lo spagnolo passa anche Button per il terzo posto all'esterno della curva Ferradura. Premio miglior donna 2019 alla super @sharonstone. Chi invece è penalizzato dal cambio gomme è Hamilton che si ritrova nuovamente decimo ma, con una nuova serie di sorpassi, si riporta in quarta posizione. Gabriele, 15 ani, si è laureato campione del mondo di Formula 4. Entra in pista la safety car. All'undicesimo giro Massa passa Rosberg alla prima curva. Si ritrova in testa di nuovo Vettel, davanti a Massa. Ora in classifica guida nuovamente Rosberg davanti alle due McLaren. La nuova pit lane è stata volutamente disegnata per essere maggiormente impegnativa per i piloti e per minimizzare il tempo necessario per entrare e uscire dalla corsia stessa. 49.4k Likes, 299 Comments - Michael Schumacher (@michaelschumacher) on Instagram: “7 Volte Campione del Mondo Piloti: #OnThisDay back in 2004, Michael secured his 7th @f1 world…” Hamilton conquista il sesto posto dopo un fine settimana piuttosto movimentato, durante il quale subisce una penalità in qualifica per aver tagliato la curva alla Chicane, un drive through per un contatto con Massa e venti secondi di penalità a fine gara per un'altra collisione con Maldonado nelle ultime tornate, che causa il ritiro del pilota della Williams, fino a quel momento sesto. Alla ripartenza però la sua posizione è "coperta" dalla presenza di alcuni doppiati tra lui e la vettura del britannico. Comanda ora Vettel, su Alonso, Rosberg, Kamui Kobayashi, e Webber. Gli altri otto treni verranno forniti per il resto del weekend ma ciascun pilota dovrà restituire almeno un treno, per ciascuna delle due specifiche. Lo ha ingaggiato il manager Nicolas Todt, figlio dell'ex capo del team Ferrari: &qu… [74] Viene deciso un inasprimento delle penalizzazioni nel caso di comportamento scorretto in pista dei piloti e viene vietata l'effettuazione di sorpassi nella pit lane. La corsa è la più lunga della storia della Formula 1, con 4 ore, 4 minuti 39 secondi e 537 millesimi,[103] nonché quella con la velocità media più bassa, 74,864 km/h. Alonso si rifà al giro seguente, sorpassando nuovamente l'australiano. giuseppe farina 1950 manuel fangio 1951 nuovi interni, / new interior nuovo vetrino / new windscreen [8] A seguito della situazione politica in Bahrain, che ha portato all'annullamento del gran premio, anche i test vengono spostati, dall'8 all'11 marzo, su quello di Montmeló. In regime di vettura di sicurezza nessuna vettura potrà entrare nella pit-lane tranne che per cambiare gli pneumatici mentre il semaforo resterà verde per le vetture che dovessero uscire.[90]. La corsia dei box non procede parallela al circuito, ma è angolata di cinque gradi per far sì che la curva all'entrata sia leggermente più rapida. Il team viene ribattezzato Sahara Force India. [63], La Formula 1 effettuerà, per la prima volta nella sua storia, una gara in India, sul Buddh International Circuit,[6] a Greater Noida. Schumacher, nella girandola dei cambi gomme, si trova anche per tre giri in testa alla gara, per la prima volta dal Gran Premio del Giappone 2006.[119]. Il precedente record apparteneva al Gran Premio di Gran Bretagna 1952 (ma con 32 partenti) con 22; anche nel Gran Premio del Brasile 2010 vi furono 23 vetture al traguardo ma Lucas Di Grassi risultava non classificato. Nei primi giri l'unico sorpasso nelle zone di testa è quello di Jenson Button che coglie il sesto posto passando Nico Rosberg. Ora con 124 punti di vantaggio in classifica su Button al tedesco basta un punto per laurearsi campione per la seconda volta. La posizione della pole viene spostata sul lato destro della pista, in quanto meno sporcata dai detriti degli pneumatici.[95]. Per liberare la pista dai tanti detriti la direzione di gara fa entrate la Safety Car. New Universal Auxiliary Electric Water Coolant Pump 0392020034 Universal A W6B6. Alonso quarto, Race - Button wins drama-filled Budapest race, GP Ungheria, Vettel in pole davanti ad Hamilton, Race - Vettel heads Red Bull one-two at Spa, Spa - Qualifica-Spettacolari Vettel e Hamilton, delude Alonso, Race - Vettel cruises to emphatic Monza victory, GP Italia: Vettel in pole davanti alle McLaren, poi Alonso, Race - perfect Vettel made to wait for title, Singapore - Qualifica-Prima fila tutta Red Bull con Vettel e Webber, Race - Vettel crowned champion as Button wins in Japan, Suzuka - Qualifica -Vettel batte Button di 9 millesimi, Michael SCHUMACHER Tour en tête / Kms en tête, Race - Vettel win seals Red Bull title in Korea, Yeongam - Gara -Vettel domina, Red Bull campione del mondo, Race - Vettel eases to inaugural Indian victory, Greater Noida-Qualifica-Vettel conquista la tredicesima pole, Race - Hamilton victorious after early Vettel exit, Yas Marina – Qualifica -Vettel eguaglia Mansell, Yas Marina - Gara -Terza vittoria per Hamilton, Vettel KO, Statistiques Constructeurs-GP Podiums Consécutivement, Race - Webber posts first win of 2011 at final round, GP Brasile: Vettel da record, ancora in pole, San Paolo - Gara -Finalmente Webber, Button vice campione, Yas Marina - 1º turno rookie test -Vergne imprendibile con la Red Bull, Yas Marina - 2º turno rookie -Vergne si conferma, Bianchi secondo, Yas Marina - 3º turno rookie -Vergne leader, in pista i 18enni Korjus e Ceccon, Yas Marina - 4º turno -Bianchi avvicina Vergne, Yas Marina - 5º turno - Vergne abbassa il limite, in pista Bortolotti, Yas Marina - 3º giorno finale-Vergne star, Bird 'frega' Bianchi, Edizioni del campionato del mondo di Formula 1, Gran Premio degli Stati Uniti d'America 1984, Coppa del 150º anniversario dell'Unità d'Italia, https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Campionato_mondiale_di_Formula_1_2011&oldid=116057937, Stagioni del Campionato mondiale di Formula 1, Voci non biografiche con codici di controllo di autorità, licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo, Iscritto ma non presente, non arrivato (NA). Al 14º giro Webber va ai box, seguito due giri dopo da Lewis Hamilton e Alonso. Anche Lewis Hamilton è autore di una cattiva partenza, tanto da ritrovarsi indietro. This is my life…" Tre giri dopo è il turno di Webber che monta gomme soft. La vettura perde guidabilità e termina nella via di fuga, tanto da essere sfilata da tutte le vetture. Il giro dopo è il turno degli altri. Al giro 29 va ai box anche Vettel che lascia così la prima piazza ad Alonso, anche se per un solo giro. Al decimo giro il primo dei piloti di testa, Mark Webber, va al pit stop e monta gomme da asciutto. Il pilota della McLaren è penalizzato anche da un drive through. Il 19 e 20 novembre 2010 sono stati poi effettuati dei test con le nuove coperture presso il Circuito di Yas Marina da parte di tutte le scuderie impegnate nel campionato 2010. Questo consente all'inglese di montare gomme morbide mentre Alonso e Webber erano dovuti passare alle dure. Al giro 52 Hamilton va ai box per il terzo cambio gomme. Si corre il 30 ottobre, Annullato definitivamente il Gp del Bahrein, 2011 FIA Formula One World Championship Race Calendar, Bahrain Grand Prix off after anti-government protests, Si chiamerà Buddh International Circuit la pista indiana, Gli ultimi test di F1 si terranno a Barcellona, Gli ultimi test invernali di F1 si terranno a Barcellona dal 9 al 12 marzo, F1, Pirelli fornitore unico a partire dal 2011, Lotus and Red Bull to use Renault power next season, F1, annunciata importante partnership tecnica tra McLaren e Virgin Racing, Renault: Heidfeld confermato come sostituto di Kubica, Fauzy tester della Lotus Renault-Nasce la LRGP Academy per giovani piloti, Anche Grosjean e Senna tra le riserve Lotus Renault, Ferrari: Jules Bianchi collaudatore per il 2011, F1, Luca Badoer: ultime parole da pilota Ferrari, Toro Rosso,ufficiale: Daniel Ricciardo pilota del venerdì, Ufficiale: Maldonado correrà con la Williams, F1, Esteban Gutierrez terzo pilota della Sauber, F1: Force India, di Resta secondo pilota e Hulkenberg riserva, ULTIMA ORA-Liuzzi e Hispania: accordo trovato, Karun Chandhok has been confirmed as Reserve Driver for Team Lotus, Yamamoto riserva Virgin nei primi tre Gran Premi, Ufficiale: Daniel Ricciardo correrà con la HRT da Silverstone, Chandhok al Nurburgring al posto di Trulli-Che ha rinnovato il contratto con la Lotus, Toro Rosso: Vergne ufficialmente pilota del venerdì, Team Lotus: Chandhok correrà solo nella prima sessione di prove libere in India, ART Grand Prix submits 2011 F1 application, Stefan GP rilancia: iscrizione e circuito, Epsilon Euskadi expresses interest in F1 spot, La FIA boccia le new entry-Nel 2011 ci saranno 12 team, F1/ Da Lotus Racing a Team Lotus: nel 2011 si cambia nome, Lotus Renault GP Team: Group Lotus sponsor e azionista dell’ex team Renault in F1, Lotus Renault correrà con licenza inglese, Genii propriétaire de 100 % de l'équipe Renault, Virgin conferma l'accordo con Marussia Motors, Russia enters Formula 1 as company takes ‘significant stake’ in Virgin team, F1, Marussia Virgin Racing correrà sotto licenza russa, Finalizzata la cessione del team Hispania, Force India: Mallya cede il 42,5% a Sahara Group, Charlie Whiting ha espresso soddisfazione dopo l’ispezione del circuito di Nuova Delhi, Farmers threaten to 'dismantle Indian GP circuit with force', India: il problema con le tasse è ancora irrisolto, Formula One: Indian Grand Prix under threat due to tax dispute with teams, Government exempts Indian GP from paying huge taxes, Sky Germania trasmetterà la Formula 1 in alta definizione nel 2011, Altre emittenti televisive annunciano l’HD per gli eventi di Formula 1, Nuove Regole: conferme dalla Fia per 2011 e 2013, Nel 2011 linea dura con i piloti scorretti, La FIA inventa il coprifuoco per i meccanici, Pirelli: ecco i colori delle gomme di F1 per il 2011, La Pirelli modifica il modo di marchiare le differenti mescole, Five-race gearboxes among other rules changes, Formula One Commission Press Release 02/02/2010, F1 2011 Technical Regulations – Detailed and Explained, Ferrari to use KERS throughout 2011 season, Distribuzione dei pesi, l’ha scelta la FIA.