Il durame è grigio-rossastro mentre l’alburno di colore bianco. Fiemme Tremila utilizza solamente teak birmano di alta qualità. Tipi di Teak. Post by f.rouge posto...con mia grande sorpresa ho trovato il tubicino dell'astina dell'olio TAPPATO DA UNA SPECIE DI RESINA! La resina oleosa di Copaiba è stata utilizzata nella medicina tradizionale per molti scopi, anche come antinfiammatorio e per aiutare la guarigione delle ferite. Si tratta di un legno non molto resistente a contatto con il suolo. Specie di resina oleosa usata in profumeria: 6: ladano: Cosa vedo? Soluzione per UNA POMATA GRASSA ED OLEOSA in Cruciverba e Parole Crociate. Il legno di questo albero è piuttosto duro, a grana fine, facile da segare e lucidare. La sua resina oleosa giallo-verdognola viene estratta facendo delle incisioni nel fusto e nei rami, e raccogliendo poi le gocce di resina che si formano. Il Teak indiano, detto anche Teak comune, è uno dei più resistenti agli agenti atmosferici. Questo è sufficiente per compilare la vostra definizione nel modulo. Il nome “balsamo di Galaad” è stato applicato a un arbusto sempreverde chiamato Commiphora opobalsamum (o Commiphora gileadensis). Che Cos'è. La trementina, detta anche oleoresina si può ricavare anche dall’incisione della corteccia di varie specie di … Ne esistono altre specie coltivate in alcune aree dell’Africa e del Sud America, ma l’albero cresce generalmente più stretto, più basso e presenta un ridotto contenuto di resina oleosa: ciò comporta una minore impermeabilità, resistenza e … Le definizioni verranno aggiunte dopo al dizionario, così i futuri utenti ricevono la definizione dopo la definizione. Perù, balsamo del Resina oleosa ottenuta dall’albero sudamericano della specie Myroxylon pereirae. La resina oleosa e l'olio di copaiba derivano da molte specie di alberi di copaiba. Grazie a voi la base di definizione può essere arricchita. La Boswellia serrata è un albero ramificato diffuso in India, Nord Africa e Medio Oriente. Questa specie legnosa di assoluto pregio presenta una colorazione che va dal dorato al bronzo e contiene nelle fibre una resina oleosa naturale che la rende estremamente resistente e compatta ma, nel contempo, facilmente lavorabile. Nome botanico: Boswellia serrata Sinonimi: Incenso Indiano. Il termine trementina deriva dal greco terebinthos, terebinto un albero dalla cui linfa la trementina era originariamente distillata. La resina oleosa può comportare qualche problema di assorbimento in fase di verniciatura. in pratica c'è un tappo di colore Gran parte della ricerca sui prodotti copaiba si concentra sulla resina oleosa di copaiba. Perù, balsamo del Resina oleosa ottenuta dall’albero sudamericano della specie Myroxylon pereirae.Contiene esteri degli acidi cinnamico e benzoico (50÷60%) che gli conferiscono, oltre a un caratteristico odore di cannella, proprietà antisettiche e antifungine; è impiegato per uso topico come antiscabbioso, con ripetute pennellature in tutta la superficie cutanea. In Thailandia è comunque una delle specie di legname commerciale più … La trementina è una resina vegetale oleosa, fluida, chiara, e volatile. La sua qualità cambia secondo la specie di pianta da cui è ricavato, la Tectona. Ha un’ottima stabilità dimensionale, è idrorepellente e resistente agli agenti atmosferici. Sotto la corteccia di varie specie di Boswellia si trova una resina gommosa e oleosa, utilizzata nella medicina tradizionale indiana e di alcuni paesi africani per il trattamento di numerose patologie. La trementina è una resina oleosa, ricavata dall'incisione della corteccia di varie specie di conifere, come il larice e l'abete.. Dalla distillazione in corrente di vapore di questa resina si ottiene: un residuo solido (detto colofonia o pece greca), costituito da acidi resinici;; un olio volatile, chiamato essenza di trementina (o semplicemente trementina o acqua ragia vegetale).