Altro, sempre sotto i tre minuti (2.52) è Nero, tratto dall’album Terra di nessuno (1987) Francesco De Gregori, nato a Roma il 4 aprile 1951, è senza dubbio uno dei cantautori italiani più noti e rilevanti. https://youtu.be/KGuEESIlwUs (dal vivo). Ciao amore, amore mio, amore ciao. dalla stessa parte mi troverai io nel frattempo ho scritto altre canzoni, In questo periodo l’album è in pre-order su iTunes e su Amazon. vide passare l’Italia ai suoi piedi, Io adoro Francesco De Gregori, mi piacciono le sue canzoni, mi sta simpatico, mi esalto sempre quando lo vedo in concerto. come le navi al mare e faccio di mestiere il venditore di risate Una delle caratteristiche della produzione di “Ciccio” è quella di aver spesso prodotto dei piccoli gioiellini nascosti tra le canzoni più note. Blog ufficiale dell'artista digitale Simone Morana Cyla. siamo noi che abbiamo tutto da vincere Infine chiudiamo con un’eccezione e mettiamo una canzone breve, ma famosissima: La storia. ( Chiudi sessione /  C C'era una donna F l'unica che ho avuto C aveva i seni piccoli G e il cuore muto, C né in cielo, né in terra F una casa possedeva C G sotto un albero verde dolcemente viveva, C G sotto un Francesco De Gregori Camminando sui pezzi di vetro di S. De Gasperis, T. Fonsi e C. Fabretti Autore di testi tra i più suggestivi e rivoluzionari della canzone d'autore "made in Italy", Francesco De Gregori ha costruito negli anni una galleria di personaggi e una raccolta di … forse tu mi puoi aiutare. Figlio di Giorgio De Gregori e Rita Grechi, trascorre alcuni anni della sua infanzia a Pescara per poi tornare a Roma sul finire degli anni '50. su una strada sola quelli che hanno letto un milione di libri passano e tornano tristezza e amore Francesco De Gregori: 28 capolavori da ascoltare in Vivavoce 30 Ottobre 2014 By Virginia Maresca 28 grandi capolavori della canzone italiana, rivisitati con arrangiamenti inediti, sono i brani contenuti nel doppio album VIVAVOCE (Caravan/Sony Music) di FRANCESCO DE GREGORI , la … la storia non ha nascondigli col bicchiere nella mano, Chi di voi l’ha vista partire, e quelli che non sanno nemmeno parlare Complete your Francesco De Gregori collection. Qualche anno fa decisi di voler capire meglio la meccanica quantistica (non sto scherzando). → Ecco la lista dei brani musicali, gli articoli e gli album di Francesco De e perdersi ancora Sempre e per sempre Akira e Ghost in the Shell 2: che filmoni. Modifica ), Stai commentando usando il tuo account Google. Domani che farò ragazza mia,dei tuoi pensieri magri? Autore di testi tra i più poetici della canzone d'autore "made in Italy", Francesco De Gregori ha costruito negli anni una galleria di personaggi e una raccolta di fiabe che incarnano la parabola italiana dal '68 a … Avete presente quegli scomodi abiti vittoriani? ma lasciano, Francesco De Gregori - Sulla Strada live @ Alcatraz - YouTube [Intro] ***** DERIVA Bb F D7 Così gentile e inafferrabile, D7 Gm padrona e schiava della verità C F Impermeabile alla volgarità, Bb C F che non saluta quand Data di nascita. dimenticata come dice la gente. e francamente non mi basta ma non può perdersi mai C’è un qualcosa su cui mi fisso per un certo periodo e passo settimane a girare attori a quel qualcosa. questo rumore che romper il silenzio La storia siamo noi siamo noi padri e figli Fanno il diavolo a quattro nel cuore e passano Francesco De Gregori Cantautore e musicista italiano Francesco De Gregori. Niente luna questa sera, Ora i tempi si sa che cambiano, e tutto da perdere, E poi la gente, perché è la gente che fa la storia E con le stesse scarpe camminare ma non vero che io l’abbia perduta, Partiamo subito con una delle mie canzoni preferite in assoluto: Souvenir tratta dall’album Francesco De Gregori del 1974 (durata 2 minuti e un secondo). Bella ragazza che non m’hai capito mai. Cantata da Vasco sembra quasi perdere una certa profondita' , ed e' strano boh. la storia dà torto o dà ragione, La storia siamo noi Questa settimana sono rientrato nel tunnel di Francesco De Gregori. cambiano Belle pure queste. Guarda che belli fiori in quella città. Sorprende come Francesco De Gregori abbia definito nel 2002 senza troppo parafrasare "una canzone falsa" la tanto amata “La leva calcistica della classe ’68“. Francesco De Gregori in un'intervista a Repubblica (prima del Nobel a Dylan) Quando nel 2015 esce “Amore e furto – De Gregori canta Bob Dylan” è come un cerchio che si chiude, come una festa di nozze d'oro, il suggello a una storia d'amore mai negata, anzi esibita anche con orgoglio. Sempre e per sempre Torna in scena dopo 100 anni “L’Internazionale” di Roberto Bracco, Un compleanno al bacio per Eliana Ziliani, Jenna’ Romano parla dei suoi nuovi progetti, Francesco De Gregori presenta “OFF THE RECORD”, Napoli dice addio a Gigi Imperatrice de I Fatebenefratelli, Fluxo Movement, dall’alba al tramonto allenamenti e workshop outdoor, Napoli e Battipaglia accolgono la quarta edizione del Picentia Short Film Festival. Un’altra cosa tipica di questi gioielli nascosti è la loro struttura. Protolettere, interpunzioni grafiche e belle speranze, Un osservatorio su ciò che si agita nella pancia dell'Italia, dell'Europa e degli Stati Uniti, blog accademico e di impegno civile e politico, Recensioni, consigli e percorsi di lettura per ragazzi e giovani adulti, Qui all'ombra si sta bene (A. Camus, Opere, p. 1131). Tu non credere Napoli n.61 del 15/11/2012. ma purtroppo ho solo una camicia Ascolta artisti simili. a una stanza vuota e tranquilla Tra i più grandi e importanti cantautori nel panorama musicale italiano, le sue canzoni sono differenti e riprendono diversi stili.Alcuni componimenti richiamano il rock, a volte si trova un riferimento alla musica popolare; nelle canzoni liriche invece c’è un utilizzo considerevole di figure retoriche, quali la metafora. amore mio, però piangi di meno. De Gregori presenterà live “VIVAVOCE” con due imperdibili concerti in anteprima di “VIVAVOCE Tour” (prodotto e organizzato da Caravan e F&P Group), il 20 marzo al PalaLottomatica di Roma e il 23 marzo al Mediolanum Forum di Milano-Assago. giocando a carte col suo destino. Ecco. che non sono più lo stesso ormai lasciano il tempo che trovano di lei parlano raramente Usiamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito. "Chi legge avrà vissuto 5000 anni: c'era quando Caino uccise Abele, quando Renzo sposò Lucia, quando Leopardi ammirava l'infinito. Modifica ), Mandami una notifica per nuovi articoli via e-mail. Page 11 of 15 - Francesco De Gregori - posted in Rock & Dintorni: Si, Vasco fece "Generale", pero' personalmente non mi piace, non so dare una motivazione. quando si tratta di scegliere e di andare trib. come il sole all’orizzonte la sera, Francesco De Gregori è il cantautore “elegante”, quello che non urla né strepita ma si fa ugualmente sentire. p.s. ma è solo un modo per convincerti 28 grandi capolavori della canzone italiana, rivisitati con arrangiamenti inediti, sono i brani contenuti nel doppio album VIVAVOCE (Caravan/Sony Music) di FRANCESCO DE GREGORI, la cui uscita è prevista per il 10 novembre. Io adoro Francesco De Gregori, mi piacciono le sue canzoni, mi sta simpatico, mi esalto sempre quando lo vedo in concerto. Per caso, non l’hai mica ritrovato a casa tua? la mattina che prese il treno, quando viene la sera, Però la storia non si ferma davvero la faccia alle persone Sempre e per sempre tu Registrati a Deezer gratuitamente e ascolta Francesco De Gregori: discografia, brani top e playlist. Guarda che barche piccole che vanno a navigare. Francesco De Gregori (Roma, 4 aprile 1951) è un cantautore italiano. che mai mi ha vinto e mai nemmeno mi vedrà. Francesco De Gregori (Roma, 4 aprile 1951) è un cantautore e musicista italiano. ce ne è uno che mi manca e Page 3 of 15 - Francesco De Gregori - posted in Rock & Dintorni: De Gregori può far presa su chi è predisposto ad un ascolto dedicato e non multiformeascolto dedicato vorrebbe dire ascoltare solo cantautori italiani? o con diverse scarpe E intanto conto i denti però il conto non mi torna, e mi pettino i pensieri i miei sogni sono tutti rotolati sotto il letto A me piace più la versione 2, qua sotto ci sono tutte e due. Sono spesso canzoni che durano meno dei canonici 3 minuti (il tempo tipico di una canzone pop o rock) e non hanno una struttura a ritornelli. perché nessuno la può fermare. amore mio, quando ti ho morso il cuore. la storia non passa la mano Non sono state trovate immagini Instagram. come vero che non voglio tornare “De Gregori” contiene altre canzoni memorabili come “Natale”, “Raggio di sole”, “Due zingari” e “Generale”, quest'ultima destinata a diventare famosissima. e nel buio con la lingua conto i denti che mi restano. Altro piccolo capolavoro di 2.40 minuti, tratto dall’album Buffalo Bill (1976) è “L’uccisione di Babbo Natale”, che De Gregori considera ” la sua unica canzone amorale”. Guarda che mare! Dopo un intervallo di due anni viene pubblicato, nel 1978, un nuovo album. Ero così distratto, a restare chiuso dentro casa identità luoghi scritture del '900 toscano. ed è per questo che la storia dà i brividi se mi cercherai Modifica ), Stai commentando usando il tuo account Facebook. ( Chiudi sessione /  la storia siamo noi Durata complessiva ben 2 minuti e 37 secondi. E il vero amore può «Vivavoce è il disco che avevo in mente da una vita» dice Francesco De Gregori. dove aspetto un amore lontano la storia siamo noi attenzione Francesco De Gregori era già un cantautore riconosciuto, sette dischi sul groppone e grandi collaborazioni alle spalle. che sanno benissimo cosa fare In 2005, De Gregori won the Targa Tenco for the best Italian album of the year with Pezzi, an album with strong rock elements. VIVAVOCE è stato dal primo singolo “ALICE”, un brano con cui De Gregori canta in duetto con Ligabue .Il prossimo singolo, in rotazione radiofonica da venerdì 7 novembre, sarà “LA DONNA CANNONE”. La prossima è lunga più di 3 minuti, ma è un trucco perché c’è una lunghissima intro musicale di almeno 40 secondi. Testi mai banali e con un punto di vista sempre lucido su quello che ci circonda, musiche davvero belle. Nel 1979 Francesco De Gregori torna ad esibirsi in pubblico. dovunque sei, Ho visto gente andare, perdersi e tornare e tendere la mano a mani vuote siamo noi questo prato di aghi sotto il cielo Per ogni canzone riporto anche il testo completo, perché secondo me sono molto belli e perché vale la pena leggerli prima di ascoltare la canzone. ©2015/2018 MyDreams il portale dello spettacolo. confondersi ", Roba bella da leggere, ascoltare e guardare (#3), Gli incipit di Francesco De Gregori | trenta per cento, La terribile influenza del '17, una storia di Natale, Roba bella da leggere, ascoltare e guardare (#4), Roba bella da leggere, ascoltare e guardare (#2), Le storie della buonanotte per le Bambine Ribelli, La storia di Martha Mitchell e del Watergate, La terribile influenza del ’17, una storia di Natale. Sempre e per sempre Francesco De Gregori è un grandissimo cantautore, esperto musicale che ascolta soprattutto rock, ma non gradisce Bruce Springsteen. Quando mi capita di cadere nel tunnel De Gregori passo le ore ad ascoltare le sue canzoni (e quando sono da solo le canto a squarciagola, uno spettacolo penoso). Francesco De Gregori - Generale (Still/Pseudo Video) - YouTube Modifica ), Stai commentando usando il tuo account Twitter. ragazza mia, ci andresti mai? Il Blog Nerd di cui nessuno sentiva il bisogno! Lo scorso Novembre ad esempio ho passato settimane a studiare V for Vendetta di Alan Moore. siamo noi che scriviamo le lettere Di solito il mio cervello funziona per fissazioni. per diverse strade siamo noi questo piatto di grano. dalla stessa parte mi troverai. Ricordo che, appena scritta, la feci ascoltare a Fabrizio. Pioggia e sole niente gatti sopra il tetto, Francesco De Gregori lo conosciamo tutti, ovviamente lui è uno dei cantautori italiani che ha fatto parte della grande musica del nostro paese piccola le sue canzoni più celebri La donna cannone, Alice, generale, Buonanotte fiorellino, e Rimmel. Francesco De Gregori (Roma, 4 aprile 1951) è un cantautore italiano. La storia siamo noi nessuno si senta offeso Discover releases, reviews, credits, songs, and more about Francesco De Gregori - Prendere E Lasciare at Discogs. Ciao ciao, guarda che belli i fiori in quella città, Quando mi capita di cadere nel tunnel De Gregori passo le ore ad ascoltare le sue canzoni (e quando sono da solo le canto a squarciagola, uno spettacolo penoso). Testi delle Canzoni di Francesco De Gregori Artista italiano incredibile. questo silenzio così duro da masticare, E poi ti dicono tutti sono uguali dica pure che stracciona era Questo album, davvero ispirato, è poesia e melodia insieme. ( Chiudi sessione /  A seguito delle recenti decisioni governative in merito alla sospensione delle attività di teatri, cinema e luoghi di spettacolo, i concerti di FRANCESCO DE GREGORI previsti nel mese di dicembre 2020 al Teatro Dal Verme di Milano sono CANCELLATI. Perché la lettura è un'immortalità all'indietro. Sul campanile nevica, d’accordo, In Scacchi e tarocchi del 1985 c’era questa Ciao Ciao, piccola e tenera canzone su un addio. nascondersi, Ci sono molte versione di questo pezzo bellissimo, io adoro quella dal vivo tratta da Il bandito e il campione del 1993 (ho appena realizzato che sono passati 24 anni da quando comprai questo album e mi sono depresso un po’ NdR). Gli aerei stanno al cielo, se rideva o se piangeva questo post è pubblicato durante i miei 30 giorni di #NoSocial30. FRANCESCO DE GREGORI Curve nella memoria di Sergio De Gasperis, Claudio Fabretti, Tiziano Fonsi. «Belin che bella!» esclamò. Ciao ciao, andarsene era scritto perciò ciao ciao. Ma De Gregori, in ottima forma, non perde un colpo. davanti ad un portone la storia entra dentro le stanze le brucia Francesco De Gregori, il cantautore poeta, inizia la sua carriera nell’ombra a causa di una forte timidezza o comunque perché restio a esibirsi in pubblico.Pensate che ancora nel 1994 ha partecipato alla prima puntata del programma Tunnel ma non ha voluto che fosse svelata la sua identità. siamo noi bella ciao che partiamo Tutte le riviste felici si somigliano, ogni rivista infelice è infelice a modo suo. E poi è un album che sembra suonato dal vivo, ed io non vedo l'ora di sentirlo live e sentire per l'ennesima volta DE Gregori. Sito ufficiale di Francesco De Gregori: immagini, video, date concerti e notizie per tutti i fan di Francesco online. Nell’album De Gregori del 1978 c’erano ben due versioni di Renoir (durata 2 minuti e 38 la prima, 2 minuti e 22 secondi l’altra versione). Figlio di Giorgio De Gregori e Rita Grechi, trascorre alcuni anni della sua infanzia a Pescara per poi tornare a Roma sul finire degli anni '50. Capita spesso, infatti, che nei suoi dischi ci siano delle canzoni apparentemente innocue, che però nascondono una bellezza che spesso viene oscurata dalle varie “donne cannoni” e “viva l’Italia”. se qualcuno ti dirà Pioggia e sole abbaiano e mordono Bella donna alla porta che mi saluti. quanto vento aveva nei capelli, nessuno si senta escluso, La storia siamo noi Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. ( Chiudi sessione /  4 Aprile 1951 (età: 69) Luogo di nascita. Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso: Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Io non vorrei indossare altro. Il post è stato pubblicato in automatico anche sui miei canali social, ma se vuoi lasciarmi un commento devi farlo qua sul mio blog. I biglietti sono in vendita online su Ticketone e nei punti vendita abituali. dalla stessa parte mi troverai siamo noi queste onde del mare Già parte il treno, sventola il fazzoletto, ricordati E ugualmente risulta incisivo, con le sue cantate romantiche e intense. al circo che si tiene il lunedì, A biography of Francesco De Gregori, "Quello che non so, lo so cantare" ("What I Don't Know, I Know How to Sing"), edited by Enrico Deregibus, was published by Giunti in 2003. sicuramente esiste un uomo migliore Nato a Roma il 4 Aprile 1951, Francesco De Gregori oggi compie 69 anni. Quella che segue è una piccola rassegna di queste canzoni “brevi ma belle” di Francesco De Gregori. tutti rubano alla stessa maniera Registrazione Trib. Poi Terra di nessuno è nel mio cuore, il primo disco di De Gregori non si scorda mai, Pingback: Gli incipit di Francesco De Gregori | trenta per cento. "Non si vede bene che con il cuore, l'essenziale è invisibile agli occhi" (Il Piccolo Principe), Paolo Interdonato ("lui scrive anche cadendo dalle scale"), pensierini sull'Inter, la Sinistra, Bologna, musica, cinema, viaggi e letteratura, il mondo nella fotografia di strada di Violeta Dyli ... my eyes on the road through photography. era seduta accanto al finestrino E baci, abbracci e sputi, A novembre Francesco De Gregori sarà in tour in Europa, ecco le date: il 7 novembre a Zurigo (Volkshaus); il 9 novembre a Stoccarda (Schwabenlandhalle); il 12 novembre a Lussemburgo (Den Atelier); il 15 novembre a Amsterdam (Muziekgebouw); il 16 novembre a Londra (Shepherd’s Bush Empire); il 18 novembre a Bruxelles (Cirque Royal); il 22 novembre a Locarno (Pala Fevi). e tornano La canzone si intitola Sempre e per sempre ed era nascosta in Amore nel pomeriggio del 2001. e io che sputo amore, io che non sputo mai. Il disco conterrà anche “Il futuro”, cover del brano “The future” di Leonard Cohen, che De Gregori ha riadattato in italiano e proposto spesso live nei suoi concerti, ora per la prima volta in una versione registrata in studio. Rome, Roma, Lazio, Italia. e non la smettono mai Ciao amore ciao, amore come va? reg. te la ritrovi tutta con gli occhi aperti da qualche parte c’è una stanza più calda PREVISTI A DICEMBRE AL TEATRO DAL VERME DI MILANO. Ciao ciao, ciao amore ciao, amore ciao. BO n. 7590 del 28/10/05 © 2020 SENTIREASCOLTARE All rights reserved. Ciao ciao, andarmene è un peccato, però ciao ciao.